Le ambizioni di Amy Macdonald per gli aiuti umanitari

Amy sostiene la ricerca sull’Alzheimer.

AMY Macdonald ha parlato apertamente del dolore di perdere la nonna al morbo di Alzheimer quando ha pubblicato il suo singolo di Natale. Tutto il denaro raccolto dalla canzone andrà al morbo di Alzheimer Research UK, che finanzia la ricerca sulla malattia devastante.

Mia nonna Ellen Blanc faceva parte della mia vita. Ogni giorno è venuta a casa mia a guardare me e mia sorella quando sono tornata a casa da scuola. Eravamo molto vicini e lei era ancora lì. Ma, come ha ottenuto più anziani, ha iniziato a sentirsi male. Non abbiamo davvero sapere cosa era sbagliato, ma è stato orribile vedere un tale cambiamento in qualcuno. Lei era lì, ma più “lì”. Divenne ben presto evidente che lei soffriva di morbo di Alzheimer. Avevo circa nove anni quando è stata diagnosticata. Come famiglia, non sapevamo molto della malattia. Al momento, era una di quelle cose che si sapeva davvero solo una volta che ha avuto un impatto sulla tua vita. Anche se ero giovane, mi ricordo che era un momento difficile per tutti, ma soprattutto per mio nonno. Ha dovuto guardare sua moglie cambiare davanti ai suoi occhi, poi andare in una casa di riposo, quando non poteva più scappare.

Tutti dicono la stessa cosa dei loro nonni, ma lei era davvero la donna più bella che tu potessi mai desiderare di incontrare. Non ha fatto niente per nessuno e non ha mai avuto un dire. Lei era disinteressato e curato molto sulla sua famiglia e il suo entourage.

Non meritava qualcosa come l’Alzheimer. Il periodo natalizio era dove ho notato la maggior parte dei cambiamenti. Il Natale era passato dalle celebrazioni stupefacenti e ottimistiche, ad una sensibilità che tutto stava provando a forzarlo-per provare a mantenerlo lo stesso. Ma mancava qualcosa. Tutti sentito, ma nessuno di noi ha davvero parlato. Mia nonna era la signora Claus. Quando ripenso a questo periodo dell’anno, ripenso alla mia giovinezza, aprendo sedute di seduta nella sua casa di Glasgow. Era in prima linea di tutto, facendo tutto. Stava preparando la cena, distribuendo i regali e facendo in modo che tutti fossero felici. Ho avuto così tanti ricordi incredibili sul Natale a causa di lei-a causa del modo in cui ha reso speciale. L’Alzheimer è ovviamente cambiato.

Ha scritto una canzone su Alzheimer in un album precedente, lasciato quel corpo molto tempo fa. Da allora, sono stato spazzato via dalla reazione di persone che hanno avuto esperienze simili. Ma volevo scrivere una canzone che spiega come mi sento in un momento dell’anno in cui mi ha colpito di più e questo giorno di Natale è nato. Il Natale è un periodo molto commovente dell’anno, ma non è sempre un momento felice. Natale è diventato una sfida per noi e il mio ultimo singolo è una testimonianza di questo.

La clip è fatta di sequenze di film di famiglia. È facile dire “Alzheimer-è terribile”, ma tutti coloro che lo guarda può vedere tutti i frammenti di risate, sentire l’amore e vedere tutto quello che abbiamo condiviso insieme. È quindi più facile immaginare quanto sia difficile improvvisamente sconvolto il vostro mondo, quando la malattia di Alzheimer entra.

Morbo di Alzheimer è orribile ed è qualcosa che non vorrebbe che nessuno abbia. Questo è il motivo per cui ha deciso di raccogliere fondi e pubblicizzare l’Alzheimer Research UK con questa canzone-una organizzazione caritatevole che sono orgoglioso di sostenere. Sostenere il loro lavoro ci dà la migliore possibilità di combatterla. È così importante.

Back To Top