La cantante Amy Macdonald è stata aggredita mentre andava a un concerto di beneficenza

La pop star di 33 anni è stata scossa dopo che il suo cellulare è stato rubato da un teppista in motorino.

Una rapina poco prima di un concerto, ma Amy ha mantenuto la calma!

Ma dopo aver denunciato il furto ai poliziotti, si è comunque recata sul posto per partecipare allo spettacolo di supporto del personale.

Amy si è congratulata per il suo coraggio dopo l’evento, lasciando un hotel a Shoreditch, Londra, per il vicino Mildmay Club di Stoke Newington.
I fan di Amy Macdonald speravano che il nuovo album avrebbe rivelato la notizia della sua gravidanza.

aggredita

Secondo una fonte: “Era molto turbata quando è salita sul palco, ma questo non si è visto quando è salita sul palco – è stata fantastica”.

Un portavoce del cantante di Mr Rock & Roll ha detto dell’attacco di domenica: “Amy si è fatta rubare il telefono da un uomo su un motorino mentre lasciava l’albergo per andare al concerto.

“Non era ferita, ma è rimasta scossa. Eppure è andata là fuori e ha suonato come la vera band che è”.

Lo spettacolo è stato trasmesso in streaming nell’ambito della campagna “We Make Events”.

Dopo il concerto, Amy – sposata con l’ex-Aberdeen e l’asso del piede dei Rangers, 35 anni, Richard Foster – ha twittato: “Grazie mille per tutti i vostri bei tweet dopo il mio pessimo inizio di giornata.

“È incredibile finire la giornata su una nota così alta!”

Amy, di Bishopbriggs, vicino a Glasgow, il cui nuovo album “The Human Demands” è ora in uscita, ha già comunicato al sole scozzese la sua determinazione ad aiutare i lavoratori colpiti dalla pandemia.

Back To Top